fbpx

Società di persone: le caratteristiche

Quali sono le principali caratteristiche delle società di persone? Qual è la differenza fra Ss, Snc e Sas? Scoprilo qui!
societa-di-persone

Contenuti

Quando si decide di avviare un’attività economica insieme ad altre persone, si apre la partita IVA di un’impresa collettiva. Queste ultime sono previste dal nostro Codice Civile in determinate forme e si suddividono in due macro-categorie: Società di persone e Società di capitali.

In questo articolo ci occupiamo di descrivere caratteristiche, vantaggi e svantaggi delle Società di persone. Queste possono essere di tre tipi: semplici (Ss), in nome collettivo (Snc) e in accomandita semplice (Sas).

Continua a leggere per scoprire le caratteristiche comuni alle tre tipologie di società di persone e in quali casi conviene aprire un’impresa collettiva rispetto a una ditta individuale.

Caratteristiche delle Società di persone

Nell’ambito del diritto commerciale, sebbene le tre categorie di Società di persone siano diverse fra loro è possibile comunque individuare dei tratti comuni.

La principale caratteristica delle Società di persone è che non hanno personalità giuridica. In tal senso, queste società da un punto di vista legale non sono entità separate dai soci che l’hanno costituita o che ne fanno parte. Ciò significa che in caso di eventuali inadempienze, a differenza delle società di capitali, i soci delle società di persone rispondono anche con il proprio capitale.

A seconda della tipologia, tuttavia, anche nelle Società di persone è comunque previsto un certo grado di separazione patrimoniale.

Le società di persone hanno comunque capacità giuridica: possono pertanto avere proprietà e comparire in tribunale.

Ad eccezione dei soci accomandanti delle SAS (vedremo più avanti di cosa si tratta), i soci hanno di norma responsabilità illimitata e solidale di fronte a rovesci societari.

Altra caratteristica da evidenziare delle Società di persone è che in nessun caso il socio può trasferire la propria quota di partecipazione senza il consenso degli altri soci.

Per riassumere, le Società di persone

  • hanno capacità giuridica ma non personalità giuridica
  • sono caratterizzate da responsabilità illimitata e solidale dei soci
  • vengono identificate attraverso la ragione sociale

Società di persone: tipologie

Le tipologie di società di persone sono tre:

Non possono essere considerate Società di persone, invece, l’impresa familiare e l’impresa coniugale.

Società semplice (S.s.)

La Società semplice è la forma giuridica base delle Società di persone. Può essere utilizzata soltanto nell’atto di costituzione di una società avente ad oggetto l’esercizio di un’attività non commerciale.

Società in nome collettivo (S.n.c.)

La Società in nome collettivo è la forma giuridica base di impresa collettiva per l’esercizio di attività commerciale. La ragione sociale della S.n.c. deve contenere il nome di almeno uno dei soci e la dicitura “S.n.c.”.

Questo tipo di società viene spesso paragonata alla Società a Responsabilità Limitata. Se ti interessa, ti invitiamo a leggere la nostra guida sulle differenze fra Srl e Snc.

Società in accomandita semplice (S.a.s.)

La Società in accomandita semplice è un tipo di impresa collettiva che può esercitare sia attività commerciale sia attività non commerciale. Si differenzia dalle Ss e dalle Snc perché sono previste due tipologie di soci: socio accomandante e il socio accomandatario.

I primi sono quelli che accomandano (cioè consegnano) il potere gestionale in cambio di una responsabilità limitata. Ai soci accomandatari viene delegata la gestione e la rappresentanza della Sas. Pertanto i secondi rispondono solidalmente e illimitatamente pe le obbligazioni sociali.

Le Sas devono avere la partita IVA, essere iscritte alla camera di commercio e tenere un registro societario.

Costituzione e amministrazione di una Società di persone

Vediamo adesso come si costituisce una Società di persone e, quindi, come si gestisce.

Come costituire una Società di persone

Le Società di persone possono essere costituite in due modi:

  • per atto pubblico
  • per scrittura privata autenticata da notaio

L’atto costitutivo deve essere depositato per l’iscrizione nel Registro delle Imprese ed entro 30 giorni deve avvenire la comunicazione all’Agenzia delle Entrate per ottenere il numero di partita IVA.

A seconda che l’atto costitutivo sia stato iscritto o meno al Registro delle Imprese, la Società in questione può essere regolare o irregolare. Quando è regolare, la Società di persone consente a terzi di conoscere gli elementi essenziali del contratto sociale, modifiche ed eventi rilevanti della biografia societaria.

Ragione sociale delle Società di persone

Ogni società di persone è caratterizzata dalla ragione sociale iscritta nel Registro delle Imprese. La ragione sociale è composta dal nome dell’impresa più il tipo di società.

Nelle Società in nome collettivo nella ragione sociale deve essere presente il nome di uno più soci, nelle Società in accomandita semplice il nome di uno o più soci accomandatari.

Come si amministra una Società di persone

Nelle Società di persone il titolo di amministratore è direttamente collegato alla responsabilità illimitata e solidale. È per questa ragione che nelle Sas i soci accomandanti non hanno potere decisionale. Al netto di questa specificazione, l’amministrazione delle Società di persone può essere congiuntiva o disgiuntiva.

Amministrazione congiuntiva

Nel modello di amministrazione congiuntiva, per ogni atto è necessario l’accordo di tutti i soci. Questo comporta che il singolo socio non può compiere da solo alcun atto amministrativo, eccetto quelli necessari a evitare danno alla società (anche non grave).

Amministrazione disgiuntiva

Il modello dell’amministrazione disgiuntiva prevede invece che ogni socio è legittimato a compiere quegli atti che ritiene utili all’interesse della società (art. 2257 c.c.). La firma disgiunta comporta quindi che il socio può in autonomia decidere e stipulare atti in nome della società.

Conviene la ditta individuale o la società di persone?

Hai una ditta individuale e stai valutando se sia il caso o meno di unirti ad altri soci? Oppure ti si è presentata adesso l’opportunità di aprire la tua impresa e non hai ancora deciso fra le due forme? Potrebbe esserti utile una comparazione.

Quello dell’apertura della partita IVA è un momento molto delicato, sia che vengano coinvolte più persone sia che si tratti di lavoro autonomo. Alcune scelte iniziali possono infatti rivelarsi nel tempo non convenienti o addirittura antieconomiche.

Come scegliere fra impresa collettiva e individuale

C’è sempre la possibilità di mutare organizzazione in qualsiasi momento, ma una trasformazione di questo tipo può comportare problemi contabili e amministrativi.

Nell’impresa collettiva i rapporti fra soci possono incrinarsi; per il singolo professionista può rivelarsi invece difficile sostenere tutto il peso dell’attività economica.

Vediamo quindi quali sono pro e contro di ditta individuale e società di persone.

La prima cosa da ricordare per quanto riguarda la ditta individuale è che l’imprenditore non è necessariamente l’unico a lavorare. Tutto il rischio d’impresa e il carico fiscale, però, ricade su lui o lei.

Il principale vantaggio delle società di persone, rispetto alle ditte individuali, è costituito quindi dalla possibilità di condividere oneri e adempimenti. È da preferire inoltre se per competere sul mercato sono necessari maggiori capitali.

Viceversa la ditta individuale è più agile e non devi dar conto delle tue decisioni. Di seguito un piccolo schema riassuntivo.

Cosa sapere prima di aprire una Società di persone

In generale, prima di aprire un’impresa collettiva ci sono almeno tre aspetti da considerare: la responsabilità patrimoniale, la convenienza fiscale e le prospettive economico-finanziarie.

Nel caso delle Società di persone, un altro aspetto da non sottovalutare è il rapporto fra i soci.

Nell’analisi dei pro e dei contro, un’operazione essenziale è quella di osservare cosa hanno già fatto i competitor. Nel caso siano presenti sul mercato dei player di discrete dimensioni, ad esempio, è probabile che un piccolo imprenditore si ritrovi presto in difficoltà. Quest’ultimo potrebbe però sfruttare i vantaggi del regime forfettario, nel quale non bisogna applicare l’IVA ai prezzi.

Cercando su internet, spesso troviamo le risposte di cui abbiamo bisogno. All’aumento di informazioni di frequente corrisponde un aumento dei dubbi. Se pensi che parlare con esperti in materia fiscale e risparmio tasse possa aiutarti a risolverne alcuni, non esitare a contattarci.

Cosa aspetti?

Richiedi una consulenza

Paolo Lombardi
Un servizio super efficiente

Ormai è un anno che Consulens segue la contabilità della mia partita IVA e devo dire che sono molto soddisfatto. Claudio è un commercialista esperto e affidabile. Sono nel regime forfettario e adesso stiamo valutando di passare all’ordinario perché per fortuna le cose vanno bene.

Antonio Cozzolino
Ho aperto Partita IVA

Se è la prima volta che apri la partita IVA, è impossibile trovare di meglio. Consulenti specializzati e disponibili, pronti a risolvere ogni tuo dubbio e veloci nell’assisterti. Consiglio Consulens a tutti quelli che stanno pensando di fare questo passo.

Cliente
Molto Soddisfatto

Ho aperto Partita IVA 5 mesi fa e fino a questo momento mi sono trovato molto bene. Il commercialista è molto disponibile e mi segue a 360°. Quando ho bisogno del suo aiuto è sempre pronto a rispondermi. Consigliatissimo.

Carlo Modica
Professionalità e competenza

Buongiorno, quello che ho potuto apprezzare è l’estrema professionalità e correttezza da parte del professionista in tutte le fasi di dialogo dimostrando con le sue competenze la capacità di poter risolvere i problemi nel minor tempo possibile

Tatiana Menezes
Bravissimo nel guidarti

Bravissimo nel guidarti nella presa di decisioni giusta per il tuo business. Gentili e professionali!

Vittoria Giani
Conosciuti su Facebook

Conosciuti su Facebook.
Oltre l’offerta vantaggiosa della promozione, accertata rapidita’ nella comunicazione, disponibilita’ dello staff e soprattutto competenza.Grazie!

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *