fbpx

Partita IVA Nutrizionista: quanto guadagna e come aprirla

Se sei un nutrizionista e vuoi aprire la partita IVA, scopri come scegliere il regime fiscale, gestire la contabilità e risparmiare
partita iva nutrizionista

Contenuti

Apri la tua Partita Iva

Richiedi una consulenza gratis e senza impegno

Se lavori o vuoi cominciare a lavorare come nutrizionista autonomo/a, ti serve la partita IVA. Leggi questo articolo per scoprire come aprirla, come scegliere il regime fiscale più adatto, e come Consulens può aiutarti a gestirla e a risparmiare sulle tasse.

Differenza fra dietologo, nutrizionista e dietista

Se sei un/a nutrizionista, sai bene che la tua professione richiede competenze specifiche e una formazione continua. Per esercitare la tua attività in Italia, le strade sono due: 

  • quella del dietologo, che prevede il conseguimento di una laurea in Medicina e Chirurgia (6 anni) e di una successiva specializzazione in Scienze dell’Alimentazione (4 o 5 anni); 
  • quella del nutrizionista, che prevede una laurea quinquennale in Biologia e iscrizione all’Ordine Nazionale dei Biologi, Sezione A. 

La differenza fra dietologo nutrizionista e biologo nutrizionista è che il primo può operare in totale autonomia, utilizzare apparecchiature mediche, prescrivere farmaci; il secondo può prescrivere diete solo per pazienti sani. 

C’è poi la terza via del dietista, che non è né un medico dietologo nutrizionista né un biologo nutrizionista. Deve ottenere una laurea triennale in Biologia e può elaborare e attuare diete prescritte dal medico, controllandone l’effettiva accettabilità da parte del paziente.  

Molti anni di studi sono quindi un passaggio obbligatorio. Altro elemento fondamentale per lavorare come libero professionista è l’apertura della partita IVA. Quest’ultima offre molte opportunità, come poter scegliere i tuoi orari, i tuoi clienti e i tuoi prezzi. 

Ma comporta anche delle sfide, come dover gestire la burocrazia, la fiscalità e la contabilità. Per questo motivo, è fondamentale affidarsi a un partner esperto e affidabile che ti possa supportare in ogni fase della tua attività. Questo partner si chiama Consulens, il servizio online di consulenza fiscale e contabile dedicato a professionisti/e come te. 

Come aprire la partita IVA da nutrizionista 

Per aprire la partita IVA nutrizionista, devi seguire alcuni passaggi obbligatori. Innanzitutto, devi compilare e inviare il modulo AA9/12 all’Agenzia delle Entrate, indicando il codice ATECO relativo alla tua attività. 

Per i biologi nutrizionisti il codice ATECO è 72.11.00, per i dietologi nutrizionisti è 86.21.00. I primi devono iscriversi all’ENPAB, i secondi all’ENPAM. Per quanto riguarda le imposte, l’iscrizione a differenti ordini comporta il pagamento di diversi contributi previdenziali, ma il coefficiente di redditività è lo stesso al 78%. 

Il coefficiente di redditività è la percentuale da applicare sul fatturato per calcolare il reddito imponibile nel caso in cui aderisca al regime forfettario. Ciò significa che pagherai le tasse soltanto sul 78% di quanto guadagni. Ma questo lo vedremo meglio più avanti con un esempio. 

Il modello dell’Agenzia delle Entrate prevede la compilazione di 9 quadri, in cui vanno inserite tutte le informazioni necessarie: dall’adesione al regime agevolato all’eventualità di acquisti intracomunitari, dalla tenuta delle scritture contabili alla sede dell’attività. 

Queste operazioni possono sembrarti complicate e dispendiose, ma non devi preoccuparti. Con Consulens, puoi aprire la tua partita IVA nutrizionista in modo semplice e veloce. 

Ti basterà prenotare una consulenza con un nostro esperto a fornirci i dati utili. In questo modo potrai aprire la partita IVA online in pochi, semplici passaggi. In più, ti offriremo una consulenza personalizzata per scegliere il regime fiscale più conveniente per te. Cosa aspetti? Richiedi subito un preventivo senza impegno per aprire la tua partita IVA nutrizionista con Consulens.  

Regime forfettario partita IVA nutrizionista 

Se stai aprendo una nuova partita IVA nutrizionista, è probabile che per te sia conveniente aderire al regime forfettario.  

Un nutrizionista in regime forfettario può usufruire infatti di notevoli vantaggi. 

Anzitutto non si paga l’IVA. Questo ti permette di abbassare le tue tariffe e ti garantisce maggiore competitività nei confronti dei tuoi colleghi in regime ordinario o semplificato. 

Altro beneficio è che pagherai soltanto il 5% di imposta sostitutiva per i primi cinque anni di attività, trascorsi i quali verrà incrementata al 15%. Un’aliquota comunque conveniente rispetto all’IRES. 

Per rientrare nel regime forfettario non devi superare gli 85.000 euro di fatturato e, se hai già un lavoro come dipendente, il tuo stipendio non deve superare i 30.000 euro annui. 

Esempio calcolo tasse partita IVA nutrizionista 

Di seguito trovi un esempio per darti un’idea di quante tasse dovresti pagare come nutrizionista nella libera professione. 

Luisa è una biologa nutrizionista che ha aperto la partita IVA nel 2021. Dopo un primo anno in cui si è dedicata soprattutto alla ricerca di nuovi pazienti, nel 2022 è riuscita a fatturare 26.000 euro. Come ti abbiamo già anticipato, non è su questi che pagherà le imposte, ma sul reddito imponibile. 

Dato che il coefficiente di redditività per nutrizionisti è del 78%, in questo caso il reddito imponibile è di 20.280 euro (=26.000 x 0,78). 

Andiamo poi ad applicare la percentuale dell’imposta sostitutiva per scoprire che Luisa dovrà pagare allo Stato 1.014 euro (=20.280 x 0.05). 

Naturalmente non è finita qui, perché bisogna considerare anche l’importo dovuto alla Cassa di Previdenza. Il contributo più consistente previsto dall’ENPAB è il contributo minimo soggettivo, che ammonta al 15% del reddito netto di lavoro autonomo.

Partita IVA nutrizionista: conclusione

Dato che la Luisa del nostro esempio non ha particolari spese da detrarre, il regime forfettario è di certo la scelta più conveniente. Ma ci sono fattori che potrebbero influire nella selezione del regime fiscale.

La scelta del regime fiscale, infatti, non è banale e dipende da molti fattori, come il tuo fatturato, la tua età, le tue spese e le tue aspettative. Per questo motivo, è importante farsi consigliare da un esperto che possa valutare la tua situazione e indicarti la soluzione più adatta a te. Consulens è il servizio che fa al caso tuo.

Ti offriamo una consulenza fiscale personalizzata e aggiornata, basata sui tuoi dati reali e sulle normative vigenti. Ti aiutiamo a scegliere il regime fiscale più conveniente per la tua partita IVA nutrizionista, a gestire la tua contabilità in modo semplice e trasparente, e a risparmiare sulle tasse. Non perdere tempo e denaro. Contattaci ora e scopri come possiamo aiutarti a far crescere il tuo business. 

Cosa aspetti?

Richiedi una consulenza

Paolo Lombardi
Un servizio super efficiente

Ormai è un anno che Consulens segue la contabilità della mia partita IVA e devo dire che sono molto soddisfatto. Claudio è un commercialista esperto e affidabile. Sono nel regime forfettario e adesso stiamo valutando di passare all’ordinario perché per fortuna le cose vanno bene.

Antonio Cozzolino
Ho aperto Partita IVA

Se è la prima volta che apri la partita IVA, è impossibile trovare di meglio. Consulenti specializzati e disponibili, pronti a risolvere ogni tuo dubbio e veloci nell’assisterti. Consiglio Consulens a tutti quelli che stanno pensando di fare questo passo.

Cliente
Molto Soddisfatto

Ho aperto Partita IVA 5 mesi fa e fino a questo momento mi sono trovato molto bene. Il commercialista è molto disponibile e mi segue a 360°. Quando ho bisogno del suo aiuto è sempre pronto a rispondermi. Consigliatissimo.

Carlo Modica
Professionalità e competenza

Buongiorno, quello che ho potuto apprezzare è l’estrema professionalità e correttezza da parte del professionista in tutte le fasi di dialogo dimostrando con le sue competenze la capacità di poter risolvere i problemi nel minor tempo possibile

Tatiana Menezes
Bravissimo nel guidarti

Bravissimo nel guidarti nella presa di decisioni giusta per il tuo business. Gentili e professionali!

Vittoria Giani
Conosciuti su Facebook

Conosciuti su Facebook.
Oltre l’offerta vantaggiosa della promozione, accertata rapidita’ nella comunicazione, disponibilita’ dello staff e soprattutto competenza.Grazie!

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *