fbpx

Partita IVA Medico: guida ad apertura e gestione

Cosa significa avere una partita IVA da professionista della salute? Ecco la guida completa all’apertura e alla gestione dell’attività.
partita iva medico di base

Contenuti

Apri la tua Partita Iva

Richiedi una consulenza gratis e senza impegno

Lavorare nel campo della salute e della medicina implica molto più che solo prendersi cura dei pazienti e formulare diagnosi.

Sempre più medici stanno valutando l’opzione di ottenere una Partita IVA. Questa scelta può offrire vantaggi finanziari e flessibilità nella gestione dell’attività professionale.

In questo articolo, esploreremo dettagliatamente tutto ciò che è importante sapere riguardo l’apertura e la gestione di una Partita IVA per professionisti della salute, inclusi scenari specifici come medici di base, specialisti e anche professionisti neoabilitati.

Medico libero professionista e partita IVA: come funziona

La decisione di aprire una partita IVA per medici consente di operare come liberi professionisti nel campo della salute, gestendo la propria attività e beneficiando di agevolazioni fiscali e detrazioni.

I medici che scelgono questa strada possono avere varie motivazioni, come un maggior reddito, autonomia decisionale e la possibilità di fornire servizi specializzati.

Apertura di una Partita IVA Medico: passaggi fondamentali

  1. Ricerca iniziale: Prima di avviare il processo di apertura di una partita IVA, è fondamentale condurre una ricerca approfondita sulle leggi fiscali che si dovranno rispettare e dei costi da affrontare. 

  2. Selezione del commercialista: la scelta di una società di consulenza fiscale è molto importante, perché sarà questa ad accompagnarti nelle delicate fasi di avvio e gestione dell’attività. Se sei alla ricerca di un partner affidabile, puoi contatta Consulens attraverso il modulo in questa pagina per raccontarci dei tuoi progetti.

  3. Acquisizione del Codice di Attività: Ogni attività economica è associata a un codice ATECO. Ad esempio, un medico di base avrà un codice diverso rispetto a un medico specialista. Questo codice è essenziale per l’apertura della partita IVA e deve essere esatto.

  4. Raccolta dei Documenti: La documentazione richiesta può variare, ma generalmente include documenti di identità, titoli di studio, certificazioni professionali.

  5. Registrazione Fiscale: Una volta che tutti i documenti necessari sono stati raccolti, è possibile procedere con la registrazione fiscale e l’apertura della partita IVA online. Questo potrebbe richiedere la compilazione di moduli specifici e l’interazione con l’agenzia fiscale.

Codici ATECO Medicina

Un passaggio importante è quello dell’inserimento del codice ATECO corretto all’interno della pratica per l’apertura della partita IVA online. Di seguito trovi i principali codici ATECO di medicina. Se hai dubbi su questo o altri aspetti della domanda, entra in contatto con un nostro esperto attraverso il modulo in questa pagina.

  • Medicina di base: 86.21.00
  • Medici Specialisti: 86.22.09
  • Chirurghi: 86.22.01
  • Dentisti: 86.23.00
  • Attività dei centri di radioterapia: 86.22.03
  • Omeopati: 86.22.05
  • Medicina estetica: 86.22.06

Partita IVA Medico: casi particolari

Come vale per molte attività da professionista, anche per quella del medico ci sono dei casi particolari cui è bene fare attenzione. Vediamole insieme.

Professionisti Neoabilitati

Per un/a professionista che ha appena conseguito l’abilitazione, quella dell’apertura della partita IVA è una delle prime questioni importanti. Dopo un lungo periodo di studi, come procederà la propria carriera di medico?

Il consiglio dei commercialisti è sempre quello di aprire la partita IVA, perché ormai sono davvero poche (se non nulle) le attività permesse senza il rilascio di una fattura.

Anche uno specializzando può tranquillamente aprire la partita IVA. Nella maggior parte dei casi sarà raccomandato il regime forfettario.

Medico pensionato e partita IVA

Un medico in pensione può senz’altro aprire o mantenere la propria partita IVA. Se l’ha appena aperta o nell’anno precedente non ha superato gli 85.000 euro di ricavi, può persino accedere al regime forfettario.

Medico libero professionista senza partita IVA

In base alla risoluzione n. 41/E del 15 luglio 2020 dell’Agenzia delle Entrate non si può più esercitare un’attività professionale senza partita IVA: le prestazioni occasionali dei medici liberi professionisti sono state vietate.

L’apertura della partita IVA è in ogni caso obbligatoria per tutte le attività economiche continuative e che superino ricavi di 5.000 euro annui, un limite molto facile da superare.

In conclusione, l’apertura di una Partita IVA da professionista della salute può offrire numerosi vantaggi, ma richiede pianificazione attenta e comprensione approfondita delle procedure fiscali. 

Che si tratti di un medico di base, di uno specialista, di un professionista neoabilitato o anche di un professionista in pensione, la decisione di ottenere una Partita IVA può contribuire in modo significativo alla carriera e alla gestione finanziaria complessiva. 

Vuoi scoprire come avviare la tua carriera di medico libero professionista nel modo più efficiente? Contatta Consulens, saremo lieti di aiutarti.

Cosa aspetti?

Richiedi una consulenza

Paolo Lombardi
Un servizio super efficiente

Ormai è un anno che Consulens segue la contabilità della mia partita IVA e devo dire che sono molto soddisfatto. Claudio è un commercialista esperto e affidabile. Sono nel regime forfettario e adesso stiamo valutando di passare all’ordinario perché per fortuna le cose vanno bene.

Antonio Cozzolino
Ho aperto Partita IVA

Se è la prima volta che apri la partita IVA, è impossibile trovare di meglio. Consulenti specializzati e disponibili, pronti a risolvere ogni tuo dubbio e veloci nell’assisterti. Consiglio Consulens a tutti quelli che stanno pensando di fare questo passo.

Cliente
Molto Soddisfatto

Ho aperto Partita IVA 5 mesi fa e fino a questo momento mi sono trovato molto bene. Il commercialista è molto disponibile e mi segue a 360°. Quando ho bisogno del suo aiuto è sempre pronto a rispondermi. Consigliatissimo.

Carlo Modica
Professionalità e competenza

Buongiorno, quello che ho potuto apprezzare è l’estrema professionalità e correttezza da parte del professionista in tutte le fasi di dialogo dimostrando con le sue competenze la capacità di poter risolvere i problemi nel minor tempo possibile

Tatiana Menezes
Bravissimo nel guidarti

Bravissimo nel guidarti nella presa di decisioni giusta per il tuo business. Gentili e professionali!

Vittoria Giani
Conosciuti su Facebook

Conosciuti su Facebook.
Oltre l’offerta vantaggiosa della promozione, accertata rapidita’ nella comunicazione, disponibilita’ dello staff e soprattutto competenza.Grazie!

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *